10 strategie di marketing con esempi per far crescere più in fretta il tuo business


esempio di strategia di marketing per una pasticceria

Il primo e più importante passo per una strategia di marketing di successo è riuscire a farsi notare online. Creando un sito web, rivendichi uno spazio digitale interamente tuo. Poi, dovrai delineare un piano di crescita del tuo business, utilizzando le giuste strategie di marketing per generare più lead, traffico web e acquisire così nuovi clienti. Partendo dall'influencer marketing e dalle PR, fino alla SEO, faremo una panoramica sulle strategie di marketing su cui puntare nel 2022 per fare crescere il tuo business.


Ecco di cosa parleremo:


Strategie di marketing vs. piani di marketing


Una strategia di marketing è una strategia che serve a raggiungere potenziali nuovi consumatori e trasformarli in clienti. La differenza tra una strategia di marketing e un piano di marketing è che una strategia dà un quadro più ampio e si occupa di come superare la concorrenza. Invece, un piano di marketing delinea metodicamente i passaggi necessari per implementare le tue strategie di marketing e coinvolge le “quattro P” del marketing: Prodotto, Prezzo, Posizionamento e Promozione.


Sebbene questi termini, strategia di marketing e piano di marketing, siano usati in modo intercambiabile, la prima è caratterizzata da una visione più ampia di ciò che il business fa per superare i propri punti deboli, raggiungere nuovi obiettivi e un nuovo pubblico.


Perché le strategie di marketing sono importanti


Esistono molti benefici nel definire le proprie strategie di marketing fin dall'inizio. Stabilire scopi e obiettivi chiari e creare delle strategie di marketing per raggiungerli al meglio ti prepara al successo.


Inoltre, quando si avvia un'attività, il budget per il marketing può essere limitato, e un piano chiaro assicura che le risorse a disposizione non vengano sprecate. Infine, come misurare il successo se prima non si stabiliscono degli obiettivi da raggiungere o come arrivarci?


Come creare una strategia di marketing in 5 passaggi


  1. Definisci i tuoi obiettivi

  2. Identifica il tuo pubblico di riferimento

  3. Capisci i problemi dei tuoi clienti ed elabora la tua proposta

  4. Seleziona i tuoi canali di marketing e assegna i budget

  5. Prendi decisioni sul messaggio da trasmettere, risorse creative e piano di implementazione


1. Definisci i tuoi obiettivi


Sicuramente, mettere per iscritto i propri obiettivi aiuta ad avere le idee più chiare e ad ottenere risultati migliori. Ci sono diversi modi per definire i tuoi obiettivi, come quello di usare il metodo degli obiettivi SMART. SMART è un acronimo inglese che indica obiettivi che devono essere: specifici (Specific), misurabili (Measurable), raggiungibili (Achievable), realistici (Realistic) e definiti nel tempo (Time-bound).


I tuoi obiettivi aziendali potrebbero consistere nello sviluppare la riconoscibilità del tuo brand, nell'inserirti in una nuova area geografica, o nell'aumentare le vendite online di una data percentuale. Più specifici e definiti sono questi obiettivi, meglio possono essere monitorati, misurati e replicati.


2. Identifica il tuo pubblico di riferimento


Determinare esattamente chi vuoi raggiungere col tuo prodotto o servizio, renderà più semplice capire quali strategie di marketing utilizzare. Questo perché il tuo messaggio e le piattaforme da utilizzare per trasmetterlo devono adattarsi a un pubblico specifico. I parametri relativi al pubblico possono essere ottenuti tramite una ricerca di marcato e dipendono da dati demografici come età, sesso, regione geografica, gusti, interessi, ecc.

Crea diverse buyer persona o conduci una segmentazione del mercato per rendere il tuo processo di ricerca più organizzato.



Come identificare il pubblico di riferimento

3. Capisci i problemi dei tuoi clienti ed elabora la tua proposta


Per sviluppare una strategia di marketing che funzioni, devi capire quali sono i problemi quotidiani del tuo consumatore ideale. Avere queste informazioni renderà più semplice allineare il tuo prodotto, luogo di promozione, prezzo e sforzi pubblicitari. Una volta certo che la tua proposta sia adatta, puoi procedere con la tua strategia di marketing.



4. Seleziona i tuoi canali di marketing e assegna i budget


Dove passa più tempo il tuo pubblico? Sui social media o leggendo pubblicazioni e riviste online? Una volta capito dove si trova chi vuoi raggiungere, seleziona i tipi di marketing di più adatti alle strategie che hai scelto.


In questa fase è anche importante scegliere quali strumenti usare per eseguire le tue campagne, allocare un budget specifico per ogni canale e decidere quali sono i propri KPI (indicatori chiave di performance).


Esempi di marketing su piattaforme social differenti

5. Prendi decisioni sul messaggio da trasmettere, risorse creative e piano di implementazione


Il passo finale nella tua strategia di marketing consiste nel lavorare sulla messaggistica e sui format creativi. Per esempio, se vuoi informare i clienti sulle funzionalità del tuo prodotto e passi molto tempo su YouTube, potresti decidere di creare una campagna video. I video colpiranno il tuo pubblico target, risultando rilevanti e significativi.


Le 10 migliori strategie di marketing


Esistono moltissime strategie di marketing. Analizzando i migliori trend di marketing e facendo una ricerca approfondita, abbiamo ristretto il campo alla top 10.


Tuttavia, ricorda che i metodi scelti saranno efficaci solo se il pubblico ama e si fida del tuo brand. Quando realizzi le tue campagne, punta a informare, ispirare o intrattenere il pubblico, per ottenere risultati più incisivi.

  1. Content marketing

  2. Marketing sui social media

  3. Ottimizzazione per i motori di ricerca (SEO)

  4. Email marketing e newsletter

  5. Influencer marketing

  6. Copertura mediatica e PR

  7. Landing page

  8. Pubblicità

  9. Affiliate marketing

  10. Chiamate all'azione (CTA)


1. Content marketing


Nell'ultimo decennio, c'è stato un grande cambiamento nella mentalità e nell'orientamento del marketing. Oggi vediamo un aumento di blog, podcast e webinar, contenuti coinvolgenti e inclusivi che mettono in contatto il pubblico con un determinato brand.


Creare contenuti preziosi e informativi è un vantaggio per tutti. Una buona strategia di content marketing offre l'opportunità di parlare ai clienti in modo significativo, aiutando anche a rendere il brand più riconoscibile, ad aumentare l'autorità del brand nel proprio settore e a raccontare una storia.


Concentrarsi su una strategia di content marketing può coadiuvare anche altre strategie di marketing, in quanto sarà possibile condividere i contenuti creati anche sui social media o nelle newsletter via email. Le strategie di contenuti più popolari sono:

  • Scrittura di contenuti

  • Creazione di infografiche

  • Marketing video

  • Produzione di podcast


Strategia di content marketing tramite podcast

2. Marketing sui social media


Secondo una ricerca, il 56% delle piccole e medie imprese usa i social media per fini di marketing. Questa percentuale, ancora più elevata fra le imprese con più di 250 dipendenti (77.3%), non stupisce: il social media marketing è uno dei modi più efficaci per aumentare la visibilità e indirizzare traffico verso il sito web della propria azienda. Inoltre, può essere un metodo prezioso per generare lead, un canale di vendita, uno strumento per analizzare ed entrare in contatto con il proprio pubblico e uno sbocco per il servizio clienti.


Dai reel Instagram a TikTok, le opzioni per raggiungere un nuovo pubblico sono infinite. Assicurati di scegliere strategicamente su quali canali concentrarti di più, in base al tuo pubblico di riferimento. Per esempio: se miri a raggiungere un pubblico professionale, LinkedIn è la scelta migliore per creare la tua pagina business, se invece ti rivolgi a un pubblico più giovane e meno professionale, Instagram o TikTok faranno il caso tuo. Infatti, il video marketing è un format che sta diventando sempre più popolare sui social media, quindi tienilo in considerazione per le tue strategie di marketing.


La pubblicità sui social media è un'altra componente delle tue strategie di marketing che non dovrebbe essere trascurata. Per esempio, la pubblicità su Facebook può aumentare drasticamente il numero di nuovi clienti. Se vuoi provare a pubblicizzare il tuo business su Facebook Facebook Ads by Wix si collega direttamente al tuo sito per configurare e ottimizzare le tue campagne. Il remarketing su varie piattaforme di social media è un modo molto efficace per reindirizzare gli utenti verso il tuo sito web e fare sì che completino un acquisto.



Esempio di strategie di social media marketing

3. Ottimizzazione per i motori di ricerca (SEO)


I motori di ricerca possono essere dei grandissimi alleati nella tua strategia di marketing. Infatti, sono il primo posto a cui ci si rivolge quando si vuole imparare, comprare o fare qualcosa. Imparando cos'è la SEO e praticando l'ottimizzazione per i motori di ricerca, aumenterai le tue possibilità di posizionarti più in alto nei risultati dei motori di ricerca e quindi di farti trovare da potenziali clienti.


Grazie a varie tecniche di ottimizzazione SEO, indirizzerai il giusto tipo di traffico verso il tuo sito. Chi ti trova attraverso una ricerca su Google, arriverà al tuo sito web perché vuole farlo. E questo non è l'unico beneficio che si ottiene con una buona strategia SEO, anche le tue vendite possono trarne beneficio.


Per una strategia SEO vincente, impara a utilizzare nei contenuti che crei parole chiave che siano rilevanti per il tuo pubblico. Per guidarti in questo percorso utilizza strumenti SEO e leggi i nostri suggerimenti su come far trovare il tuo sito su Google.



 Esempio di strategie di marketing tramite SEO

4. Email marketing e newsletter


Le campagne di email marketing sono una delle strategie di marketing più diffuse. Tuttavia, perché abbia successo, le tue email devono saper trasmettere il giusto tipo di messaggio al tuo pubblico (niente email di spam tipo "Compra ora"). Una buona strategia di email marketing crea una relazione con i tuoi lettori e li conquista.


Puoi sempre automatizzare le tue email, ma ricorda che per essere efficaci i tuoi messaggi devono sempre avere del valore aggiunto. Questi esempi di newsletter mostrano come aziende di tutte le dimensioni possono comunicare in modo unico e interessante con i propri abbonati. Infine, quando hai deciso come creare la tua newsletter, ricordati di monitorarne le prestazioni e testare diversi tipi di contenuti per massimizzarne le prestazioni.


Se impostata correttamente, la tua strategia di email marketing può creare un forte ROI (ritorno sull’investimento), migliorare la fidelizzazione dei clienti e influenzare le loro decisioni di acquisto.

Suggerimenti di email marketing:


  • Per creare la tua mailing list e raccogliere contatti, aggiungi una finestra pop-up al tuo sito web per ottenere informazioni sui tuoi visitatori

  • Condividi contenuti interessanti nelle tue email, come i post del tuo blog, contenuti generati dagli utenti e video

  • Personalizza le tue email aggiungendo informazioni come il nome dell'iscritto a cui la invii e selezionando i contenuti in base a come l'utente ha interagito con il tuo sito


Esempio di strategia marketing via email

5. Influencer marketing


Secondo l'autore e imprenditore Seth Godin, "Le persone non comprano beni e servizi. Comprano relazioni, storie e magia.” Queste parole riassumono il potere dell'influencer marketing. Tra le strategie di marketing in più rapida crescita, l'influencer marketing usa persone reali per parlare del tuo marchio.Gli influencer sono individui con un alto numero di follower o esperti di un argomento o nicchia specifici.


Questa è una delle migliori strategie di marketing perché puoi esporre i tuoi prodotti e il tuo marchio a un alto numero di persone senza spendere troppo tempo a creare un pubblico tutto tuo. Infatti, ti rivolgerai al pubblico dell'influencer con cui hai scelto di collaborare, che può usare la sua influenza per spingere potenziali consumatori ad acquistare i tuoi prodotti.


La chiave del successo è trovare influencer che siano in linea con i tuoi prodotti e con i valori del tuo marchio. Non aver paura di iniziare con partnership più piccole con nano e micro-influencer. È interessante notare che spesso i loro tassi di coinvolgimento e le conversioni da loro generate sono più alti di quelli degli influencer con molti più follower.


Le statistiche ONIM qui sotto, confermano il successo sempre crescente dell'influencer marketing:


  • L'80% degli intervistati si è detto "soddisfatto" o "ampiamente soddisfatto" delle collaborazioni con gli influencer, riportando buone performance con i contenuti creati degli influencer

  • Oltre il 78% dei marketer utilizza l'influencer marketing per aumentare la riconoscibilità del brand (brand awareness), seguito subito dopo dall'aumento delle vendite come obiettivo per il 63.9% delle campagne


6. Copertura mediatica e PR


Dopo aver lanciato il tuo business e il tuo sito web, è il momento di spargere la voce. Ottenere una pubblicità positiva e l’attenzione dei media creerà un certo passaparola sulla tua attività e ti aiuterà a ottenere l'attenzione del pubblico. Le strategie di marketing in questo ambito possono essere varie, tra cui ottenere copertura mediatica organica su televisione, giornali, radio e podcast.


In teoria, la pubblicità che ottieni in questo modo è non pagata, ma anche se consideri l’opzione di lavorare con un'agenzia di pubbliche relazioni, il tuo ROI può rivelarsi comunque alto. Bill Gates stesso ha detto: "Se mi rimanessero solo due dollari, ne spenderei uno in PR."


7. Landing page


Le landing page sono il tipo di pagina migliore per una strategia di marketing efficace. Infatti, vengono create per perseguire un unico obiettivo chiaro: le conversioni.


Non importa quanto successo abbiano le tue strategie di marketing online, la tua landing page e il tuo sito web devono essere in grado di convertire, per non rendere vani tutti i tuoi sforzi. Per esempio, un sito o una pagina che si caricano lentamente potrebbero indurre il visitatore ad andarsene.


Usando i template Wix creati da designer professionisti sarai già un passo avanti. I template per landing page, per esempio, hanno un design personalizzabile, sono costruiti per essere mobile-friendly e presentare le informazioni importanti all’altezza giusta della pagina, con tasti di CTA (chiamata all’azione) posizionati strategicamente. Basta caricare le tue immagini e cambiare il testo per adattarlo al tuo business.



Esempio di strategia di marketing con landing page

8. Pubblicità


Esistono numerosi tipi di pubblicità che puoi considerare per la tua attività. Dalla pubblicità sui social media alla TV e alla stampa, le opzioni sono molte e variate. Una cosa è chiara: la pubblicità, gratis o meno, è uno strumento potente per ottenere l'attenzione del pubblico. In particolare quella online aiuta a rivolgersi con più precisione al pubblico giusto, misurando i risultati del tuo investimento di marketing.


Un esempio su tutti: fare pubblicità online su Google farà crescere significativamente la tua attività nel campo della pubblicità digitale. Dal momento che Google è il più grande motore di ricerca a livello globale, vorrai battere la concorrenza e sfruttare parole chiave strategiche relative alle tue offerte.


Per scegliere i metodi di pubblicità più adatti al tuo business, considera:

  • Il tuo pubblico

  • Costi e budget

  • Tempi e durata della tua campagna

  • Risorse creative disponibili


9. Affiliate marketing


Se ti sei mai chiesto cosa sia il marketing degli affiliati, o affiliate marketing, immagina una partnership a pagamento in cui altri promuovono il tuo brand per te. Creando un programma di affiliate marketing, lavori con un altro affiliato che distribuirà le promozioni dei tuoi prodotti sui suoi account social media, sul suo blog, o su altre piattaforme. Le vendite vengono tracciate con link unici chiamati link di affiliazione, che permettono all'affiliato di essere ricompensato in base alle sue prestazioni. Questo tipo di marketing è sempre più popolare, e sempre più aziende lanciano dei programmi di affiliazione.


10. Chiamate all'azione (CTA)


Spingi gli utenti a interagire con i tuoi contenuti di marketing scrivendo chiamate all'azione (CTA) accattivanti. Qualsiasi cosa, dal chiedere al tuo pubblico di acquistare un prodotto all'iscriversi alla tua newsletter, necessita di un tasto o di un breve messaggio incentivi chi legge a cliccare.


Le CTA sono importanti per convertire gli utenti in clienti, quindi assicurati di crearne di efficaci. Dai un’occhiata a questi esempi di call-to-action e leggi i nostri consigli per scrivere CTA che si adattino a varie situazioni di marketing.



Esempi di strategie di marketing (e perché funzionano)


Wix: marketing dei contenuti informativo


Sapevi che abbiamo lanciato un podcast? Now What intervista i leader del settore per discutere il futuro del business, del design e dell'eCommerce. Gli episodi sono pieni di suggerimenti utili per avere successo come imprenditore, mentre la tecnologia continua a cambiare.


Il podcast è una strategia di content marketing che si concentra sull'ascoltatore. Oltre a informare e ispirare con questi contenuti, Wix trasforma anche alcuni episodi in post per il blog e li condivide sui social. Abbiamo visto quanto possa essere utile avere diversi tipi di contenuti che gli ascoltatori e i lettori reputano interessanti, pubblicati e pubblicizzati con mezzi diversi.


Wix Podcast come esempio di strategia di marketing dei contenuti

Berta: social media marketing al passo con le tendenze


I 2,9 milioni di follower dell’azienda di abiti da sposa Berta non sono certo comparsi dal nulla. I suoi reel Instagram e TikTok molto coinvolgenti, divertenti e di tendenza, conquistano i feed dei social media. In uno dei suoi video Instagram, l'account ha usato le voci fuori campo delle sorelle Kardashian, abbinando ogni voce con un abito Berta diverso, per mostrare la loro linea di abiti con una personalità unica.


La strategia di marketing di Berta non è solo intelligente e divertente, ma mostra i prodotti in modo naturale. Berta si rende accessibile e simpatica attraverso i social media, una strategia di marketing utile per ogni brand.



Berta come esempio di strategia di marketing

Etsy: campagne di email marketing di valore


Etsy, una piattaforma nota per i suoi prodotti artigianali, sa come usare l'email marketing per mettere in vetrina ciò che offre, dando al lettore un contenuto di valore. L'oggetto della mail "Regali 2.0", cattura immediatamente l'attenzione. Aprendo l'email, si possono poi leggere i seguenti consigli per acquistare un regalo perfetto:


"Alcuni consigli per fare il regalo perfetto: 1) Scegli qualcosa di inaspettato, ma perfetto. 2) Celebra ciò che vi unisce, che si tratti di un hobby, un messaggio carino, o una battuta. 3) Aggiungi un dettaglio personale per rendere il regalo unico nel suo genere."


L'email ha raggruppato diversi prodotti, come gioielli, regali per star comodi, opere d’arte e altro ancora. Il destinatario sarà felice di aver ricevuto una mail di Etsy con alcune idee regalo. Invece di inviare email spam con una lista di link ai propri prodotti, Etsy ha creato valore per il lettore e ha cercato di trovare un modo per rendere la propria strategia di marketing utile per i lettori.



Esempio di strategia di marketing tramite email di Etsy


Blue Apron: influencer marketing di nicchia


In quanto azienda di preparazione pasti, la collaborazione con il famoso chef Sam Kass è un’ottima strategia per Blue Apron. Kass ha 20.000 follower che sono probabilmente tutti amanti del cibo. L'uso dell’influencer marketing da parte di Blue Apron ha aumentato l’engagement dei propri utenti, grazie a una lezione virtuale di cucina con Kass. Blue Apron si è concentrato sulla sua nicchia all'interno del mondo degli amanti del buon cibo e ha usato un influencer in linea con i suoi valori, per rappresentare il proprio brand.



Esempio di strategia di marketing con influencer di Blue Apron

Questo articolo ti è stato utile?