Come monetizzare un blog: 15 strategie redditizie



Per molti, scrivere un blog non è solo una passione. È un’occasione per condividere interessi, tematiche e idee con persone provenienti da tutto il mondo. Inoltre, saper come creare un blog in maniera efficiente, aiuta a migliorare la SEO del proprio sito e rafforza sostanzialmente la presenza online di brand e aziende.


Ma come molti di noi sanno, la passione da sola non basta a pagare le bollette. Inoltre, saper come creare un blog di successo è un processo che richiede molto tempo. Tenere il blog frequentemente aggiornato con post interessanti, promuoverli online, inviare newsletter, interagire con il lettori sono tutte attività che hanno bisogno di attenzione e costanza. E questo tipo di impegno raramente porta guadagno.


La buona notizia, però, è che esistono vari modi per monetizzare il proprio blog. In questo articolo, ci concentreremo innanzitutto su tutto ciò di cui hai bisogno per creare un blog di successo, che attiri l'attenzione del tuo audience. Analizzeremo anche come monetizzare un blog, dalla scrittura di contenuti sponsorizzati e affiliati alla vendita di merchandising e prodotti online.



I principi del blogging


Prima di pensare a come monetizzare un blog, sarà necessario creare una base solida di lettori, partendo dalla creazione di contenuti interessanti. Per fare questo, è necessario seguire i cinque principi del blogging:


  • Identifica la tua nicchia di mercato: ogni blog che si rispetti ha bisogno di un target audience ben definito. Invece di scrivere post su qualsiasi tematica ti venga in mente, individua argomenti precisi all'interno di una nicchia di mercato definita, così da costruire una base di lettori consolidata. Usa il tuo blog per mostrare al mondo le tue competenze in una determinata area e per soddisfare specifiche esigenze dei tuoi lettori.

  • Offri contenuti di qualità: se la quantità dei post sul tuo blog è importante, la qualità lo è ancora di più. Sii costante riguardo alla frequenza con la quale pubblichi articoli sul tuo blog, ma non lasciare che ciò limiti la tua capacità di creare contenuti approfonditi e di qualità. Dopotutto, il tuo obiettivo è che i lettori apprezzino i tuoi articoli e tornino sul blog per approfondire specifiche tematiche.

  • Offri contenuti di valore: proprio come ogni azienda valorizza il proprio audience, lo stesso vale per un blog di successo. I lettori giungono sul tuo blog per rispondere ad una particolare esigenza. Che si tratti di imparare qualcosa di nuovo o di trovare una soluzione ad un problema, il tuo compito è quello di soddisfare i loro bisogni. Non fornire ai tuoi lettori contenuti ‘fatti con lo stampino’, piuttosto punta a scrivere articoli che si distinguano perché sono approfonditi, originali e utili.

  • Incoraggia il coinvolgimento: il tuo blog non solo deve rispondere alle necessità dei lettori, ma allo stesso tempo deve anche incoraggiarli a volerne sapere di più. Assicurati di pubblicare contenuti interattivi come video e quiz e aggiungi un forum per aumentare il senso di appartenenza attorno al tuo brand. Più coinvolgi i lettori, più sarà facile monetizzare il tuo blog in un secondo momento.

  • Metti in mostra le tue competenze: quando vieni riconosciuto come un esperto nel tuo settore, i lettori sono ancora più entusiasti di leggere ciò che scrivi. Condividi la tua esperienza e competenza contribuendo ad altre piattaforme online. Puoi scrivere guest post su blog di altre aziende, scrivere per magazine online, pubblicare articoli su siti come Medium e LinkedIn e creare un seguito sui social media. Queste strategie ti aiuteranno a rafforzare la tua reputazione come leader nella tua industria, oltre a portare traffico sul tuo blog.

Se segui questi cinque principi su come creare un blog, sarai in grado di dare vita a contenuti di qualità e di circondarti di un pubblico dedicato. A questo punto, sarai pronto per iniziare a monetizzare il tuo blog.



Come monetizzare un blog


  1. Offri un abbonamento a pagamento

  2. Diventa un blogger freelance

  3. Guadagna con pubblicità online

  4. Fai affiliate marketing

  5. Scrivi post sponsorizzati

  6. Fatti sponsorizzare da un brand

  7. Agevola le donazioni

  8. Vendi e-book

  9. Vendi corsi online

  10. Crea un podcast

  11. Crea un webinar

  12. Ospita conferenze virtuali

  13. Offri servizi di coaching o consulenza

  14. Vendi merchandising

  15. Promuovi il tuo blog in maniera costante


01. Offri un abbonamento a pagamento


I tuoi post sul blog rappresentano molto di più di una semplice opinione o idea. Sono il mix perfetto tra la tua esperienza, competenza e prospettiva esclusiva. Le persone vogliono leggere i tuoi articoli perché offrono loro un valore aggiunto - che si tratti di consigli professionali, suggerimenti, crescita personale o qualsiasi altro tipo di informazione. Se da un lato consigliamo che la maggior parte dei tuoi post sia accessibile gratuitamente, affinchè tu possa monetizzare il blog, è necessario includere un abbonamento con contenuti esclusivi riservati ai membri paganti.


Per convincere i tuoi lettori che vale la pena pagare per questi contenuti premium, fai in modo che alcune parti di questi contenuti siano comunque disponibili gratuitamente. Questi ‘campioni gratuiti’ possono aiutarti ad attirare un pubblico interessato a contenuti esclusivi ed approfondimenti a pagamento. Ad ogni modo, assicurati che la pubblicazione dei post sul tuo blog mantenga sempre un rapporto equilibrato tra contenuti premium e contenuti gratuiti.



02. Diventa un blogger freelance


Un'altra efficace strategia per monetizzare il blog è offrire i propri servizi come blogger freelance a magazine online conosciuti all'interno della tua nicchia di mercato. Anche se il tuo blog ancora non attira molto traffico, i tuoi post possono comunque costituire un prezioso portfolio delle tue abilità di scrittura che puoi sfruttare per diventare un blogger freelance per altre piattaforme online. Utilizzando i tuoi contenuti per stabilire la tua autorità e competenza in un determinato campo, puoi creare opportunità di guadagno scrivendo per altri blog e, alla fine, potresti addirittura trasformarlo in un lavoro a tempo pieno.


Per trovare queste opportunità, fai una ricerca online ed iscriviti a gruppi e piattaforme dedicati a freelance o contatta direttamente i brand alla ricerca di blogger. In qualsiasi caso, assicurati di includere sempre un link al tuo blog per mettere in mostra le tue abilità e competenze e, perchè no, attrarre un maggior numero di lettori.




03. Guadagna con pubblicità online


Uno dei modi migliori per monetizzare il tuo blog è tramite la pubblicazione di annunci pubblicitari sul tuo sito che ti permettono di guadagnare ogni volta che un utente clicca sull’annuncio. Il grande vantaggio di questa opzione è che richiede uno sforzo minimo da parte del blogger. Basta creare un account con una piattaforma di annunci online e collegarlo al tuo sito web.


Per fare sì che gli annunci sul tuo blog siano redditizi, devi assicurarti che siano pertinenti agli interessi del tuo pubblico. Se il tuo blog tratta di salute e benessere, i tuoi lettori saranno probabilmente meno inclini a cliccare su annunci immobiliari. Scegli invece annunci che promuovono prodotti e servizi per il benessere e la cura personale.


Utilizzando Google AdSense, puoi definire quali campi, settori e categorie di annunci vuoi che siano visibili sul tuo blog per assicurarti che siano adatti al tuo pubblico. Inoltre, puoi personalizzare l'aspetto degli annunci in modo che sia coerente con il design del tuo blog.



04. Fai affiliate marketing


Quando si considerano i vari modi in cui monetizzare un blog, l’affiliate marketing è una strategia prediletta da molti. Affiliate marketing significa collaborare con un brand per promuovere i suoi prodotti e guadagnare una commissione per ogni vendita originata dal blog. Dal punto di vista sia dei blogger che dei brand, l'affiliate marketing è una strategia vantaggiosa per entrambe le parti.


Questo tipo di entrate, basate sulle prestazioni, funzionano ancora meglio quando entrambe le parti coinvolte condividono lo stesso pubblico. Collabora con brand i cui prodotti o servizi possono davvero interessare ai tuoi lettori. In caso contrario, ridurresti la possibilità di generare lead e vendite. Avere un’affinità con i brand con i quali collabori significa anche essere in grado di promuoverli al meglio. Trovare il modo per intersecare il valore dei prodotti pubblicizzati sul tuo sito con i contenuti, risulterà in un numero di vendite ancora più alto!


Nonostante ci siano moltissimi programmi di affiliazione tra cui scegliere, uno dei più popolari per i principianti è il programma di affiliazione Amazon. Come affiliato, puoi includere annunci pubblicitari che rimandano a prodotti su Amazon nei contenuti del tuo blog, e ricevere una commissione per ogni acquisto che passa attraverso il tuo sito.





05. Scrivi post sponsorizzati


Un'altra opzione è quella di creare contenuti sponsorizzati che evidenzino uno specifico prodotto o servizio. Si tratta di una forma efficace di pubblicità per i brand e, allo stesso tempo, di un ottimo modo per monetizzare il tuo blog.


Per iniziare, devi trovare un brand con cui collaborare. A volte capita che le aziende contattino direttamente i blogger, ma ti consigliamo di prendere l'iniziativa di inviare email a brand con i quali sei interessato a collaborare.


Il post sponsorizzato spesso include una recensione del prodotto o la testimonianza del blogger che utilizza il prodotto per scopi professionali o creativi. È un’ottima strategia per monetizzare il tuo blog, poiché (a differenza di pubblicità e programmi di affiliazione) sai esattamente quanto guadagnerai già in partenza.


Se scegli di scrivere post sponsorizzati, tieni presente i seguenti suggerimenti:


  • Cerca una collaborazione che ti consenta di creare una serie di post sponsorizzati distribuiti su diverse settimane o mesi, così da assicurarti una fonte di entrate ricorrente.

  • Quando contatti i brand, sii chiaro su come la collaborazione può beneficiare la loro attività. Fornisci dati precisi riguardo al traffico sul tuo sito, mostra loro come gli interessi dei tuoi lettori sono in linea con il loro brand e offri idee su come includere i loro prodotti nei tuoi contenuti.

  • Non cercare di nascondere post sponsorizzati. Sii onesto con il tuo pubblico e chiarisci sempre se si tratta di collaborazioni con un breve disclaimer.

  • Non fare sì che le collaborazioni possano in alcun modo compromettere la tua integrità come blogger. Raccomanda solo prodotti in cui credi davvero e che ritieni possano offrire un valore reale ai tuoi lettori.


06. Fatti sponsorizzare da un brand


Farsi sponsorizzare da un brand è un altro efficace modo per monetizzare il proprio blog. Se si decide di adottare questo approccio, non è necessario dedicare interi post a recensioni o raccomandazioni sui prodotti. Piuttosto, si tratta di includere il brand sponsor nell'intestazione del tuo blog, inserendo una nota nei tuoi articoli e nei tuoi contenuti sui social media che li ringrazia per il loro supporto.


Questo tipo di sponsorizzazione può essere particolarmente utile se trovi un marchio che apprezzi davvero e che è molto rilevante per la tua nicchia. Quando discuti con il brand i termini della collaborazione, assicurati che entrambe le parti siano chiare su aspettative e obiettivi, in modo da non avere mai la sensazione che stai compromettendo il tuo lavoro.



07. Agevola le donazioni


Puoi anche monetizzare il tuo blog chiedendo donazioni. Anche se è consigliabile cercare di risultare il meno invadente possibile, puoi sempre lasciare una breve nota per i fan che esprima il tuo apprezzamento e che li ringrazi per il loro supporto. Sarai sorpreso nel vedere quanti dei tuoi lettori sono in realtà inclini a supportarti economicamente, a maggior ragione se il tuo blog tratta una buona causa. A volte, per ricevere, basta semplicemente chiedere.


Il principio alla base delle donazioni è consentire al tuo pubblico di ringraziarti per aver fornito loro contenuti gratuiti e di valore. Per questo motivo, è preferibile evitare di chiedere donazioni se stai già vendendo i tuoi contenuti.



08. Vendi e-book


Mentre lavori alla costruzione di una base solida di lettori per il tuo blog, puoi offrire ai tuoi fan un approfondimento sui tuoi contenuti sotto forma di e-book. Il tuo e-book può essere un'elaborazione degli argomenti che già tratti nel tuo blog o può introdurre un nuovo tema particolarmente rilevante per il tuo pubblico.


Ad esempio, se sei un blogger di fotografia e pubblichi regolarmente suggerimenti sulla fotografia e l’editing, il tuo e-book potrebbe mettere in mostra i luoghi più affascinanti che hai visitato e come li hai immortalati con i tuoi scatti.


Mentre crei il tuo e-book, condividi consigli e storie frutto della tua esperienza. Insegna ai lettori qualcosa di nuovo e mostra loro come possono mettere in pratica questi consigli nella loro quotidianità.



09. Vendi corsi online


È possibile riproporre i tuoi contenuti più di successo sotto forma di corsi online. Vendere video online non solo ti aiuterà a stimolare un maggiore coinvolgimento verso i tuoi contenuti, ma rappresenta anche un’efficace strategia di monetizzazione del blog.


Se, da un lato, ti consigliamo di continuare comunque ad offrire contenuti video in formato breve gratuitamente, puoi sempre rendere i video ‘premium’ più lunghi o approfonditi a pagamento. Wix Video ti permette di vendere, noleggiare e abilitare il download dei tuoi contenuti video alle tue condizioni. Ciò ti consente di determinare i prezzi e persino di limitare la durata della disponibilità del video.


Per ottenere il massimo dei risultati dai tuoi corsi online, pensa al tipo di contenuti che il tuo pubblico di riferimento può trovare abbastanza interessante da pagare. Ad esempio, potresti creare un video tutorial che offre approfondimenti che vanno oltre ciò che il tuo pubblico può già trovare gratuitamente online. Puoi includere video educativi come tutorial di programmazione o una serie di video di corsi fitness da fare a casa.





10. Crea un podcast


Se ti senti particolarmente creativo, un'altra opzione per monetizzare il tuo blog è quella di dare vita ad un podcast. Invece di creare i tuoi contenuti audio da zero, puoi semplicemente convertire i contenuti esistenti sul tuo blog.


I podcast stanno diventando sempre più popolari e cavalcare l’onda di questa tendenza può aiutarti a dare più visibilità al tuo blog e aumentarne il traffico. Potrai così guadagnare inserendo pubblicità, sulla falsa riga di brevi annunci radiofonici.



11. Crea un webinar


Puoi mettere in pratica le tue conoscenze per dare vita ad un webinar a pagamento. Il webinar non solo è un ottimo strumento per insegnare qualcosa di nuovo al tuo pubblico in modo originale, ma è anche il mezzo ideale per costruire relazioni più profonde con il tuo audience e aumentare il coinvolgimento sul tuo blog.


Esistono vari tipi di webinar come la presentazioni di slide, tutorial, workshop o basati su domande e risposte dal pubblico. Indipendentemente dal formato che scegli, assicurati di concentrarti su un argomento specifico di cui sei ben informato. Puoi trattare anche i contenuti del tuo blog, ma offri ulteriori approfondimenti che non sono già disponibili gratuitamente su di esso. Ricordati di concludere il webinar con dei takeaway fruibili così che, una volta finita la sessione, il pubblico senta di aver appreso qualcosa di tangibile.



12. Ospita conferenze virtuali


Puoi anche offrire un altro tipo di evento online a pagamento: le conferenze virtuali. Si tratta di un'intervista video che coinvolge 20 o più esperti che discutono di un determinato argomento. Questi eventi sono spesso gratuiti per le prime 24-72 ore, dopodiché gli abbonati possono scegliere di acquistare un "pass" per continuare la visualizzazione degli eventi successivi.


Le conferenze virtuali non solo ti aiutano a guadagnare vendendo pass agli spettatori, ma sono anche una potente strategia di marketing per creare interesse da parte di nuovi utenti nel tuo blog. Ciò ti aiuta ad ampliare la tua portata e aumentare il traffico verso il sito, generando entrate a breve termine e contribuendo al contempo a monetizzare il tuo blog a lungo termine.



13. Offri servizi di coaching o consulenza


Man mano che costruisci la tua presenza online e condividi le conoscenze con i tuoi lettori, puoi integrare i tuoi contenuti con sessioni di coaching individuali. Indipendentemente dal tuo settore di competenza, ci sono diversi modi per trasformare la tua esperienza in formazione utile per gli altri.


Ad esempio, se scrivi un blog per condividere la tua passione per il giardinaggio, potresti offrire sessioni video individuali che offrono suggerimenti e consigli su come migliorare il proprio giardino di casa. Oppure, se sei un digital nomad e travel blogger, puoi offrire itinerari di viaggio personalizzati ai clienti in base ai loro interessi e budget. Allo stesso modo, se sei un imprenditore o un esperto nella formazione professionale, puoi offrire sessioni di business o life coaching al tuo pubblico.



14. Vendi merchandising


Alcuni blogger guadagnano vendendo prodotti ispirati ai loro contenuti. Alcuni di questi sono già noti influencer, ma è bene notare che essere famosi online non è un prerequisito necessario per vendere merchandising!


Utilizzando il tuo sito web, puoi aprire un negozio online e vendere prodotti relativi alla nicchia di mercato del tuo blog. Puoi offrire articoli specifici pertinenti al tuo settore o prodotti generici con il tuo logo personalizzato.





15. Promuovi il tuo blog in maniera costante


Affinché i metodi sopra elencati siano efficaci, è importante promuovere il tuo blog in maniera costante, così da portare sempre più traffico, interagire con il tuo pubblico e rafforzare la base dei tuoi lettori. Quando scrivi i post e monetizzi i tuoi contenuti, implementa le seguenti strategie in modo che il tuo sito sia sempre redditizio:


  • Ottimizza il tuo blog per i motori di ricerca: l'ottimizzazione dei contenuti per i motori di ricerca, o SEO, è fondamentale oggigiorno. Quando scrivi i tuoi post, cerca sempre di perfezionare i contenuti per facilitare un alto posizionamento su Google e altri motori di ricerca. Questo ti permetterà di ottenere visibilità e portare sempre più traffico sul sito. Per saperne di più, dai un’occhiata a questa guida sulle strategie più efficaci per fare trovare il tuo sito su Google.

  • Sii attivo sui social media: blog e social media marketing vanno di pari passo. Ottimizza i tuoi canali social in modo da condividere i tuoi articoli su più piattaforme e attrarre un maggior numero di follower. Se condividi contenuti interessanti anche su YouTube, Instagram, Facebook, Twitter o LinkedIn, sarai in grado di mantenere un traffico costante sul tuo blog.

  • Mantieni alto il coinvolgimento del pubblico con l’email marketing: le newsletter sono un ottimo canale per coinvolgere il pubblico. Promuovi i tuoi ultimi blog post con e-mail accattivanti che incoraggino il pubblico a tornare sul tuo sito.



Il team di Wix

























Immagine per mobile

Questo blog è stato creato con Wix Blog