Consigli su come creare un logo professionale per il tuo business



Immagine di borraccia turchese con logo su sfondo turchese con loghi


Un logo è molto di più di una bella immagine. Al centro dei tuoi sforzi di branding, il tuo logo dovrebbe rappresentare l'essenza della personalità della tua azienda. Questo significa che devi assumere un designer per ottenere questo risultato? Fortunatamente no. Al giorno d'oggi, puoi creare tu il tuo logo professionale, bello e significativo.


Quando si tratta di creare un buon design per il tuo logo, ci sono alcune regole semplici, ma essenziali, da tenere a mente. Abbiamo incontrato Ofra Lior, leader del team di Social Design di Wix, per condividere la sua esperienza e qualche consiglio utile su come creare il design di un logo. Grazie ai suggerimenti di Ofra e ad alcuni facili aggiustamenti, noterai una grande differenza nel risultato finale del tuo logo.


Partendo dalle regole su quali caratteri usare, passando poi all'importanza dell'equilibrio nel design, ecco i nostri consigli su come creare un logo professionale.


1. Scopri le icone concettuali

2. Usa lo spazio a disposizione

3. Gioca con maiuscole e minuscole

4. Considera l'uso di caratteri scritti a mano

5. Usa una tagline equilibrata

6. Adatta il tuo nome e la tua tagline

7. Lascia spazio al tuo logo

8. Assicurati che il tuo logo sia leggibile

9. Crea un design modulabile

10. Dai contrasto al tuo sfondo

11. Allinea tutti i tuoi elementi

12. Ingrandisci la tua icona

13. Conosci la tua concorrenza

14. Rendi il tuo logo senza tempo

15. Rendi il tuo logo memorabile



1. Scopri le icone concettuali


Nel design di un logo, l'icona è un elemento visivo semplificato che cattura lo spirito del tuo brand. Una convinzione comune è che la tua icona dovrebbe letteralmente mostrare un'immagine del tuo prodotto o servizio. Ma, anche se questo può funzionare per alcuni business, non deve essere così per tutte le imprese. Puoi infatti decidere di usare icone più concettuali (o anche astratte) per mettere in risalto ciò che fa la tua azienda.


Considera Nike, per esempio. L'iconico "swoosh" evoca la sensazione di movimento e velocità, ed è molto appropriato per un marchio di abbigliamento sportivo. Pensa quindi alla tua icona come a un simbolo, piuttosto che a un'immagine. Deve essere altamente visiva e facilmente riconoscibile. Il vantaggio di un'icona più grafica è che spesso può avere più peso visivo. Idealmente, la tua icona dovrebbe essere abbastanza semplice da permettere ai tuoi clienti di ricordarla anche dopo una rapida occhiata.



Logo di autolavaggio con icona concettuale


2. Usa lo spazio a disposizione


Per la maggior parte delle imprese, usare solo un'icona non basta per esprimere pienamente la loro identità di brand. Se usi un creatore di loghi, avrai una varietà di opzioni per inserire e utlizzare anche il tuo nome e il tuo slogan. Gli slogan, conosciuti anche come tagline, sono frasi ad effetto che riassumono il tono e gli elementi fondanti di un brand.


Anche se non tutte le aziende hanno una tagline, ciò non significa che non si possa utilizzare lo spazio disponibile in un altro modo. Se il tuo nome lo permette, puoi dividerlo su due righe mantenendo lo stesso carattere e la stessa dimensione per entrambe le righe.



Logo di cutout con testo che va a capo


3. Gioca con maiuscole e minuscole


Quando si tratta di creare un buon design per il tuo logo, a volte sono i piccoli dettagli che fanno la differenza. Qualcosa di semplice come giocare con le lettere maiuscole e minuscole potrebbe dare al tuo marchio un aspetto completamente nuovo.


Tradizionalmente, i loghi in maiuscolo emanano un forte senso di autorità, mentre usare il minuscolo trasmette una sensazione più accessibile e casual. Ciò non vuol dire che non si possa utilizzare un carattere maiuscolo e ammorbidirne l'aspetto grazie alla scelta dei colori. È tutta una questione di equilibrio.



Logo di una galleria d'arte con maiuscole e minuscole


4. Considera l'uso di caratteri scritti a mano


La tipografia creativa rimane una delle principali tendenze nel design dei loghi. In particolare, i caratteri scritti a mano sono alcuni dei migliori caratteri che si possano utilizzare per un logo. Offrono una sensazione eccentrica e autentica allo stesso tempo, che piacerà sicuramente a qualsiasi cliente.


Usare una tipografia scritta a mano è particolarmente efficace nel caso delle tagline, o slogan. Se hai deciso di usare per il tuo logo un carattere scritto a mano, questo consiglio è per te: spesso l'uso delle maiuscole per i caratteri scritti a mano li fa sembrare meno autentici, quindi tienine conto.



Logo di gioielleria con carattere scritto a mano


5. Usa una tagline equilibrata


Parliamo ora della tua tagline o slogan. Una semplice regola da seguire per assicurarti che il tuo logo sia equilibrato è quella di rendere il tuo slogan sempre più corto del tuo nome. Ecco perché ti suggeriamo di non superare i 25-30 caratteri. Per la stessa ragione, se stai usando un carattere più grosso per il tuo nome, è meglio usarne uno più sottile (o più semplice) per il tuo slogan.



 Logo di negozio da campeggio equilibrato


6. Regola il tuo nome e lo slogan


Ecco la regola d'oro del design: è tutta una questione di equilibrio visivo. Anche se di dimensioni più piccole, la tua tagline dovrebbe sempre essere perfettamente allineata al tuo nome. Questo darà a chi vede il tuo logo e ai potenziali clienti un naturale senso di armonia. Nel caso in cui o il tuo nome o il tuo slogan siano considerevolmente più lunghi, puoi facilmente risolvere il problema regolando il font o la dimensione di uno dei due elementi.



Logo di studio fotografico con nome e tagline bilanciati


7. Lascia spazio al tuo logo


Proprio come un bel quadro, alcuni loghi sembrano migliori se circondati da una bella cornice. Se decidi di usare una cornice, assicurati di lasciare abbastanza spazio tra la cornice scelta e il tuo logo. Se ti sembra che non ci sia abbastanza spazio, basta allargare la cornice o diminuire la dimensione del carattere del logo.



Logo di agenzia creativa con spazio tra il logo e la sua cornice


8. Assicurati che il tuo logo sia leggibile


Il tuo logo sarà usato in tutte le tue risorse di branding, dall'intestazione del tuo sito web ai tuoi biglietti da visita. Indipendentemente da dove appare, il testo del tuo logo dovrebbe essere sempre leggibile. Per assicurarti che sia così, prendi nota delle dimensioni del testo e del carattere che hai deciso di utilizzare, e controlla il risultato finale su varie piattaforme (Facebook, Twitter, Instagram, ecc.), e da diversi dispositivi (desktop, smartphone, tablet, ecc.).


Non ha senso progettare un logo, che alla fine risulti difficile da leggere. Per creare un logo che funzioni bene e che sia utile per tutti i tuoi sforzi di branding, assicurati che sia leggibile in qualsiasi situazione e per qualsiasi potenziale cliente.



Logo di collettivo di design leggibile


9. Crea un design modulabile


Ecco come creare un buon logo: assicurati che l'intero design del tuo logo sia modulabile. Grande o piccolo, ovunque il tuo logo appaia, dovrebbe sempre essere nitido e riconoscibile. Questo comprende il testo (come menzionato sopra), e qualsiasi altro elemento del tuo logo.


Loghi troppo dettagliati o intricati possono essere difficili da ridimensionare. Non c'è un unico modo per creare un buon logo, ma assicurarsi che il tuo logo sia in un vettore ad alta risoluzione che può essere adattato a varie dimensioni e tipi di file, significa che avrà un buon aspetto in qualsiasi situazione.



Logo di pasticceria che sia modulabile


10. Dai contrasto al tuo sfondo


Parlando sempre di visibilità, un altro modo per garantire che il tuo logo sia 'visibile' in ogni situazione è quello di selezionare un colore di sfondo che sia abbastanza in contrasto con il tuo testo. Se il colore del tuo testo è il bianco, scegli un colore più scuro per lo sfondo, come il nero. Semplice, ma estremamente efficace.



Logo di studio yoga con molto contrasto


11. Allinea tutti i tuoi elementi


A costo di ripeterci, anche questo suggerimento riprende la regola d'oro del design: l'equilibrio. Una volta che tutti gli elementi del tuo logo (nome, tagline e icona) sono definiti, è imperativo che siano ben bilanciati nel loro insieme.


Anche se non ci sono regole precise, per andare sul sicuro, ti suggeriamo di allineare tutti i tuoi elementi nella stessa direzione: sinistra, centro o destra. Ricorda, il design del tuo logo e il suo contenuto dovrebbero essere una cosa sola.



Logo di uno studio di consulenza con elementi allineati e non


12. Ingrandisci la tua icona


La dimensione della tua icona influenza il posizionamento di alcuni degli altri elementi del tuo logo. La tua icona non dovrebbe mai essere più piccola in altezza del tuo testo. Per risolvere questo problema, puoi rendere la tua icona della stessa altezza del tuo testo o anche leggermente più grande.



Logo beauty center con icona più grande della scritta


13. Conosci la tua concorrenza


Fai una piccola ricerca per vedere come si comporta la tua concorrenza: osserva quali loghi parlano efficacemente al tuo pubblico di riferimento e quali invece mancano il bersaglio. Analizzare i loghi della concorrenza non solo può aiutarti a guadagnare intuizioni strategiche, ma anche a differenziarti dagli altri.


Per esempio, se tutti i tuoi concorrenti usano loghi monocromatici, prova a progettare un logo con colori o una tipografia unici per aiutare il tuo marchio a distinguersi.



Logo originale e classico di uno studio di avvocati


14. Rendi il tuo logo senza tempo


Come creare un logo professionale? Un classico non passa mai di moda. Con le tendenze del design che vanno e vengono, si può essere tentati di seguire l'ultima moda. Ma seguire le tendenze di design a breve termine è una trappola da evitare.


Dal momento che il tuo logo è il cuore della tua identità di brand e apparirà in tutte le tue risorse di branding, vale la pena investirci tempo ed energia, fin da subito. In questo modo puoi essere sicuro che il tuo logo resisterà alla prova del tempo e avrà un aspetto perfetto anche dopo 5 o 10 anni.



Logo di uno studio di fitness senza tempo


15. Rendi il tuo logo memorabile


Uno dei migliori consigli che possiamo darti per progettare un logo di successo è quello di rendere il tuo logo indimenticabile. Infatti, non solo vuoi che i tuoi clienti notino il tuo logo, ma anche che lo ricordino a lungo. Prova a pensare ad alcuni loghi particolarmente memorabili. Perché si distinguono? Probabilmente, ti viene in mente un'associazione positiva con il prodotto o il servizio offerti.


Per questo, vuoi che le persone creino associazioni positive e significative con il tuo brand, e un buon logo è il modo giusto per farlo. Alcuni dei loghi migliori e più memorabili come quelli di McDonald's, Coca-Cola e Apple sono semplici, diretti e rappresentano chiaramente il brand. Se rimani fedele ai valori del tuo brand e disegni un logo che comunichi efficacemente chi sei, sarà più facile per le persone ricordare il tuo logo e collegarlo al tuo marchio.

Logo di un negozio di animali memorabile



Il team di Wix

Immagine per mobile

Questo blog è stato creato con Wix Blog