Come aprire un canale youtube di successo per il tuo business



Stai pensando per caso di aprire un canale YouTube per il tuo business? Ottima scelta, considerando che vengono caricate sulla piattaforma 300 ore di video ogni minuto. Questo però potrebbe rivelarsi non facile come lo può essere invece creare un sito web. Niente panico: ti forniremo una panoramica di nozioni base per avviare un canale YouTube per la tua attività.

È ora di indossare il tuo cappello da regista! Eccoti elencati i passaggi necessari per aprire un canale Youtube:

  1. Inizia dalle basi

  2. Compila la tua sezione profilo

  3. Dai libero sfogo alla tua vena artistica

  4. Acquisisci conoscenza del tuo mercato e del tipo di contenuti

  5. Luci, macchina fotografica, trailer!

  6. Carica il tuo primo video (ufficiale)

  7. Fai ottimizzazione per la ricerca

  8. Rimani coerente

  9. Integra il canale sul tuo sito web e sui social

  10. Interagisci con la tua community

  11. Pensa ad investire in annunci pubblicitari su YouTube

  12. Analizza, ottimizza, ripeti

01. Inizia dalle basi


La prima cosa da fare è in realtà creare il tuo canale aziendale. YouTube rende incredibilmente facile il processo. Con appena un paio di clic, sarai pronto per lanciarti nella configurazione del tuo nuovo canale.

  • Accedi a YouTube e fai clic sull'icona dell'utente in alto a destra sullo schermo

  • Fai clic sull'icona a forma di ingranaggio (gear) per accedere alle impostazioni del tuo account YouTube

  • Clicca su Crea un nuovo canale

  • Quindi scegli "Usa un'azienda o un altro nome"

  • Aggiungi il nome del tuo brand e clicca su Crea




02. Compila la tua sezione profilo


Successivamente, compila il tuo profilo e la descrizione del canale. Questa è la prima opzione che vedi dopo aver creato un canale. Qui, dovrai descrivere il tuo brand e ciò che gli spettatori possono aspettarsi di vedere sul tuo canale. Questo è anche un ottimo posto per aggiungere collegamenti al tuo sito web e ad altri canali social che utilizzi. Questa descrizione apparirà in più di un posto sul tuo canale, quindi assicurati di fare del tuo meglio quando la compili!



03. Dai libero sfogo alla tua vena artistica

Quando vai su un canale YouTube, verrai immediatamente accolto da un banner che mostra il nome del canale. Questa è la tua foto di copertina ed è lo strumento migliore per presentare il tuo brand.

Che sia stravagante o minimale, puoi scegliere la foto di copertina che più desideri, ma assicurati che il tuo brand sia il punto focale, in quanto sarà la prima impressione che i visitatori otterranno all’accesso. Fortunatamente, anche se non sei un esperto di grafica, c'è un vasto assortimento di strumenti per iniziare. Piccolo promemoria: YouTube consiglia di caricare la foto di copertina a 2560 x 1440 pixel con una dimensione massima del file di 4 MB.



04. Acquisisci conoscenza del tuo mercato e del tipo di contenuti

Dal momento che stai avviando un canale YouTube per il tuo business, dovresti avere materiale a sufficienza con cui lavorare e puoi quindi sviluppare e realizzare i contenuti dei tuoi video in più di un modo.


Se hai un prodotto complesso e vuoi dare ai tuoi clienti la possibilità di saperne di più, i video tutorial potrebbero essere la strada giusta per te. Vuoi mostrare recensioni positive dei tuoi clienti? Le testimonianze possono anche rappresentare una possibile strada da percorrere. Meglio ancora, perchè non utilizzare entrambi? In questo modo, il tuo canale avrà una varietà di contenuti che possano attirare l’attenzione dei visitatori. Dovresti anche creare contenuti rivolti al target demografico della tua attività. Più ti rivolgi al tuo mercato specifico, più è probabile che i visitatori vorranno saperne di più sui servizi che offri.

05. Luci, macchina fotografica, trailer!


Esattamente come per la grafica del tuo canale, vorrai anche creare un trailer per il tuo canale. I trailer per canali youtube sono generalmente brevi e costituiscono una buona introduzione per i visitatori nuovi. Puoi far sapere al tuo pubblico chi sei, di cosa si occupa il tuo business e che tipo di contenuti possono aspettarsi di vedere in futuro. La creazione del trailer del canale servirà anche da pratica per la realizzazione del tuo primo video.



06. Carica il tuo primo video (ufficiale)

A questo punto, avrai fatto probabilmente molte ricerche sui contenuti del tuo primo video e se hai già realizzato il trailer del tuo canale, hai già alle spalle un po' di pratica! Ora è il momento di procedere e dire "azione".

Una volta completate le riprese e l’editing del tuo primo video, è ora di caricarlo. Troverai l'opzione di caricamento in alto a destra dello schermo quando accedi al tuo account.

Non hai ancora finito però!



07. Fai ottimizzazione per la ricerca

Quando carichi un video, ti verrà chiesto di inserire un titolo, una descrizione e i tag. Questi sono componenti essenziali che rendono facilmente individuabile il tuo video nella ricerca su YouTube, quindi non è il tempo di economizzare!

Proprio come la SEO per il tuo sito internet, YouTube ha un proprio set di parametri per ottimizzare il tuo video per la ricerca. Compila al meglio queste sezioni utilizzando parole chiave che descrivano il video e la tua attività. Un titolo e una descrizione ricchi di parole chiave possono avere un notevole effetto e far sì che tu possa capisca cosa funziona per i tuoi video.

Se il tuo video è ben ottimizzato per YouTube, questo può arrivare anche ad altri motori di ricerca. In quanto prodotto di proprietà di Google, YouTube ha un’integrazione solida con il colosso della ricerca. Se tuttavia saprai giocare bene le tue carte, vedrai che i tuoi video saranno ben posizionati sia su YouTube che su Google.



08. Rimani coerente

Una volta creato il tuo canale YouTube, il successo non è necessariamente immediato. La creazione di un canale YouTube di successo richiede tempo e fatica e gli spettatori si aspettano coerenza dai canali che scelgono di seguire. Una volta pubblicato il tuo primo video, assicurati di pianificare la pubblicazione dei prossimi video con largo anticipo.

Non sei sicuro di avere il tempo di girare un video ogni settimana o a settimane alterne? Non è un problema! Prenditi una giornata fuori programma per girare più di un video e programma la pubblicazione per i giorni che preferisci.


09. Integra il tuo canale youtube sul tuo sito web e sui social

Hai un sito web e ora anche un canale YouTube. Favoloso! Ora è il momento di condividere i tuoi video al di fuori di YouTube e il tuo sito web deve essere la prima tappa. Ecco un paio di metodi per mostrare i tuoi video sul tuo sito. Mettili in evidenza: i tuoi video, per essere creati, richiedono tempo e fatica, quindi perché non metterli in mostra? Puoi aggiungere il tuo video YouTube alla home page del tuo sito internet in modo che sia una delle prime cose che vedranno i tuoi visitatori! Pubblica post sul blog a riguardo: se hai un blog sul tuo sito web, i tuoi video YouTube hanno una luogo sicuro. Puoi integrare i video direttamente nei nuovi post del tuo blog e persino informare gli abbonati inviando una newsletter! Aggiungi una playlist YouTube utilizzando Wix Video: vuoi che i visitatori del sito si soffermino sui contenuti dei tuoi video? Abbiamo la soluzione per te! Con Wix Video, puoi aggiungere una playlist di YouTube direttamente sul tuo sito in pochi clic. Sincronizza il tuo sito web con il tuo canale o playlist su YouTube: puoi facilmente aggiungere un feed YouTube al tuo widget Wix Video. Ogni video nuovo aggiunto al canale o alla playlist che hai connesso sarà disponibile nel widget Wix Video! Diventa social: sii orgoglioso del tuo lavoro e condividi i tuoi contenuti sui canali social del tuo business. Più condividi, più esposizione ottieni, quindi condividi un po’ dappertutto.


10. Interagisci con la tua community

YouTube non sarebbe quello che è oggi senza la presenza di spettatori che non solo visualizzano, ma interagiscono attivamente con i contenuti dei video creati da imprese come la tua, quindi assicurati di restituire il favore!

Devi creare una community intorno al tuo canale e, passaggio molto importante, interagire con i tuoi spettatori. Rispondi ai commenti, fai e rispondi alle loro domande e, soprattutto, presta attenzioni a quali sono queste domande! I tuoi visitatori vogliono visualizzare i tuoi contenuti, quindi ricorda di dare loro ciò che vogliono.

Con una comunità ben seguita, potresti anche finire per beneficiare di un passaparola promozionale gratuito.

11. Pensa ad investire in annunci pubblicitari su YouTube

Pronto a passare al livello successivo? A un certo punto, potresti considerare di investire in pubblicità su YouTube e far così avanzare ancora di più il tuo brand. Anche se non sai da dove iniziare, c’è una vasta gamma di informazioni disponibili che possono portarti sulla strada giusta.

Se stai mirando a un target di età, sesso, interessi o località precise, le pubblicità di YouTube possono aiutarti a fare tutto questo.

Non è assolutamente obbligatorio ricorrere agli annunci pubblicitari su YouTube, questi potrebbe essere tuttavia una buona opzione per il tuo canale. Ricorda solo che, con la giusta combinazione di contenuti e coinvolgimento, gran parte della tua crescita sarà di fatto organica. Gli annunci pubblicitari su YouTube possono di fatto essere la ciliegina sulla torta.



12. Analizza, fai ottimizzazione, ripeti


Anche i migliori possono sempre migliorare. Una volta che hai una base solida per il tuo canale, è il momento di dare un’occhiata alla performance. YouTube Analytics ti aiuterà lungo il percorso e ti guiderà a capire come ottimizzare al meglio i tuoi video per il futuro.

Google Analytics ti consentirà inoltre di ottenere informazioni utili sulle persone che guardano i tuoi video, il che ti consentirà di comprendere ancora meglio il tuo target demografico. Ti darà anche un'idea migliore del motivo per cui un video potrebbe aver avuto una performance migliore rispetto a un altro. È uno strumento potente per il tuo canale in crescita.

Vuoi vedere un esempio? Dai un'occhiata al canale Youtube di Wix!

Il team di Wix





Immagine per mobile

Questo blog è stato creato con Wix Blog