Quanto costa mantenere un sito web? Costi e manutenzione per il tuo sito


costi manutenzione siti web

Creare un sito web che funzioni bene è importante per qualsiasi attività, ma questa è solo metà dell’opera: mantenerlo, infatti, è altrettanto cruciale. Mantenere il tuo sito web assicura che la tua azienda, il tuo blog e la tua presenza online continuino a evolversi e ad avere successo nel tempo; assicurando anche che chiunque interagisca con il tuo sito abbia la migliore esperienza utente possibile.


Anche se le cose da fare per mantenere un sito web sono tante, creare un piano settimanale, mensile, trimestrale e annuale può aiutarti ad avere tutto sotto controllo, senza trascurare nessun aspetto. Per aiutarti a iniziare, abbiamo creato questa guida completa sulla manutenzione dei siti web, spiegandoti perché è importante e quanto costa.



In cosa consiste la manutenzione di un sito web?


La manutenzione di un sito web è costituita da un insieme di pratiche che hanno come obiettivo di monitorare la salute generale e le prestazioni del tuo sito web. Mantenere il tuo sito web aggiornato è fondamentale per assicurarti che funzioni a pieno regime, interessando e trattenendo i tuoi visitatori.


Per controllare e manutenere correttamente un sito web, ci sono una serie di compiti di cui occuparsi, tra cui: aggiornare il software di sicurezza e i plugin, aggiungere contenuti nuovi, aumentare il traffico nuovo e di ritorno, e mantenere gli utenti soddisfatti. Alcuni di questi punti sono più urgenti di altri, in ogni caso li affronteremo tutti approfonditamente più avanti nel post.


Perché la manutenzione di un sito web è importante?

La manutenzione del tuo sito web può avere un impatto importante non solo sulla prima impressione della tua attività online, ma anche sulla strategia SEO, sulla sicurezza del tuo sito e sulle tue vendite. Che tu abbia un'attività avviata o che tu stia per aprire un blog, il tuo obiettivo sarà di far vedere immediatamente quello che hai da offrire sul tuo sito e di colpire i tuoi visitatori (e anche i motori di ricerca), o rischierai di perdere la loro attenzione. Questo significa che la tua capacità di attrarre e mantenere vivo l'interesse dei tuoi visitatori online dipende principalmente dalla manutenzione del tuo sito web.


Detto ciò, far passare troppo tempo senza una regolare manutenzione, potrebbe andare a discapito del tuo sito: questo comincerà a funzionare più lentamente, smetterà di convertire i tuoi visitatori in acquirenti, e potrebbe persino ospitare malware e venire attaccato, causando così dei problemi a chi lo visita. Potrebbe anche smettere di funzionare del tutto.


Esaminiamo quindi i vantaggi di una regolare manutenzione al tuo sito web:

01. Prima impressione


Come si suol dire: "La prima impressione è quella che conta." Ogni business online ha una sola occasione per conquistare un cliente e questa dipende dalla prima impressione che fa il loro sito web. Se il tuo sito è antiquato o non funziona come dovrebbe, potresti perdere l'opportunità di ottenere nuovi clienti, a causa di una cattiva impressione.


La prima impressione che gli utenti hanno del tuo sito è legata in gran parte al design. Usare un web design attraente e moderno può aiutarti a trasmettere il giusto messaggio ai nuovi visitatori del sito. Li rassicura di aver trovato quello che cercano e rafforza la rilevanza, la credibilità, l'affidabilità e l'unicità del tuo sito. Di conseguenza, chi ti cerca vorrà rimanere sulla tua pagina web.



costi manutenzione siti web esempi di siti


02. Reputazione aziendale


Avere una buona reputazione aziendale, come fare una buona prima impressione, è essenziale per guadagnare la fiducia dei clienti. Per sostenere la tua reputazione online puoi adottare alcune strategie come: assicurarti che i tuoi link siano funzionanti, aggiungere una pagina 404 per quelli non funzionanti, aggiornare i plugin e i contenuti del tuo sito e mantenere il tempo di caricamento delle tue pagine inferiore ai due secondi raccomandati. Devi assicurarti inoltre che il tuo sito web sia di qualità e trasmetta una sensazione di affidabilità e professionalità, proprio come tua azienda.

03. Strategia SEO


Prestare attenzione alla manutenzione del tuo sito web è essenziale anche per la strategia SEO del tuo sito. Cogli questa opportunità per creare una routine di monitoraggio e migliorare la SEO del tuo sito, dall'aggiornamento dei tuoi contenuti alla sistemazione dei link non funzionanti nel tuo sito.


Questi piccoli pezzi di informazione sono ciò che il bot di Google cerca quando scansiona il tuo sito web. In questa fase iniziale di analisi, Google determina il valore del tuo sito web, influenzando potenzialmente la tua capacità di posizionarti in prima pagina o meno, in futuro. Un buon posizionamento nei risultati dei motori di ricerca può aiutarti a guidare traffico verso il tuo sito web, portando clienti alla tua attività. Al contrario, un cattivo posizionamento renderà più difficile trovarti online.



costi manutenzione siti web SEO


04. Vendite


Le vendite sono la principale linea di reddito di qualsiasi negozio online. Più persone acquistano dal tuo sito di eCommerce, più il tuo business sarà florido. Per garantire buone vendite, dovrai monitorare e risolvere eventuali problemi tecnici che potrebbero scoraggiare i clienti dagli acquisti sul tuo sito. Alcuni problemi comuni per un sito eCommerce possono essere: dei bug nel processo di ordinazione dei prodotti, di check-out e di pagamento, o sconti non più attivi e spedizioni gratuite non valide, mostrati a causa di un errore.


Inoltre, chi acquista online ricerca e si affida a immagini di qualità e apprezza la possibilità di fare zoom su un prodotto per vederne i particolari, che avrebbe potuto toccare con mano in un negozio fisico. Nel caso di un eCommerce di abbigliamento, è molto importante offrire immagini, video o altri supporti visivi professionali, per sopperire al fatto di non poter provare fisicamente vestiti o scarpe. Oltre a esaminare le immagini, i clienti vogliono ottenere quante più informazioni possibili sul loro potenziale acquisto. Quindi, è bene investire del tempo nello scrivere descrizioni prodotto che possano sostenere la reputazione della tua azienda e dei tuoi prodotti.


05. Sicurezza


Avere un piano di manutenzione per il tuo sito web aiuta a proteggere la tua attività dalle minacce virtuali. Aggiornare regolarmente il tuo software di sicurezza e rinnovare il tuo provider di certificazione SSL aiuta a salvaguardare i file del tuo sito. In particolare quelli che contengono informazioni sensibili, come le password, i dati privati dei clienti, i numeri di carte di credito e le informazioni bancarie.


Gli sviluppatori che rilasciano questi aggiornamenti lo fanno per rimediare a eventuali vulnerabilità riscontrate. Se ti occupi della manutenzione e della sicurezza del tuo sito, diventa più difficile per gli hacker compromettere il tuo business e più facile per i clienti affidarsi a te.

Pianificazione della manutenzione di un sito web


Ora che sai a cosa prestare attenzione durante la manutenzione del tuo sito web, ti servirà un piano per ciascuna attività, in base alla frequenza con cui dovrai occupartene:

Attività settimanali di manutenzione del sito web:


Con Google Analytics hai accesso a informazioni su come le persone arrivano al tuo sito web e lo usano. Puoi fare controlli settimanali di manutenzione del sito web, accedendo al tuo account di Google Analytics per monitorare il tuo traffico, capendo così le prestazioni del tuo sito e identificando le arre che possono essere migliorate.


I dati relativi al traffico, come il numero di visitatori del sito e la frequenza di rimbalzo, possono portarti a prendere decisioni migliori per il tuo business. Inoltre, questo strumento di analisi ti permette di sapere da dove proviene il tuo traffico, per posizione geografica, parole chiave, intento, e interesse.



costi manutenzione siti web statistiche


Attività mensili di manutenzione del sito web:


Controlla che tutte le tue piattaforme online siano protette, che i plugin siano aggiornati e che i contenuti del tuo sito web siano sottoposti a backup. Questo ti aiuterà a non perdere informazioni preziose e a irrobustire il tuo sito contro i cyberattacchi.


Dovresti anche testare la velocità del tuo sito web con lo strumento gratuito PageSpeed Insights di Google, che offre informazioni utili sul funzionamento del tuo sito su diversi browser e dispositivi. Dopo aver analizzato il tuo sito, genererà dei suggerimenti per ottimizzare la tua pagina web e renderla più veloce.


Attività trimestrali di manutenzione del sito web:


Rivedi il contenuto del tuo sito web sulla base di obiettivi e metriche definite, come la SEO (traffico organico e backlink), il comportamento degli utenti (pagine visitate e frequenza di rimbalzo), il coinvolgimento (mi piace, menzioni e condivisioni) e le vendite (tassi di conversione e ritorni sull’investimento).


Alcune domande da porsi durante questa fase sono: "Tutti i miei meta titoli e descrizioni di pagina sono il più possibile ottimizzati dal punto di vista della SEO?", "Questo post del blog sta ricevendo traffico rilevante?" e "Cosa può essere aggiornato nel mio contenuto, in termini di argomenti e link?”. Questi quesiti sono legati alla performance del tuo sito. Poi, procedi migliorando i contenuti, testando le call to action nelle pagine e vedendo se i contenuti del tuo sito, sia visivi che testuali, vengono mostrati correttamente su tutti i tipi di browser e dispositivi.

Attività annuali di manutenzione del sito web:


Si arriva poi a quel periodo dell'anno in cui bisogna controllare le date di rinnovo del nome di dominio, del servizio di hosting e di tutti gli strumenti aggiuntivi usati per la manutenzione del tuo sito, come gli strumenti di statistiche a pagamento e gli strumenti di ricerca delle parole chiave.


Anche l'intestazione, il piè di pagina e l’informativa legale del tuo sito potrebbero richiedere annualmente la tua attenzione. Assicurati che tutte le informazioni siano aggiornate e rilevanti, e che le categorie del menu principale riflettano ciò che è più importante per il tuo business. Attenzione a immagini e loghi datati che potrebbero non rispecchiare più il tuo business. Dopo un po’, dare una rinfrescata al design del tuo sito potrebbe portare grandi benefici al tuo business.


Quanto costa mantenere un sito web?


A seconda del tipo di sito web che hai, ci sono diversi costi da considerare.

Ecco una ripartizione dei costi per la manutenzione di un sito web Wix nel 2021:



costi manutenzione siti web


Alcuni costi aggiuntivi possono includere l'assunzione di un esperto SEO, di un web designer e di un marketer, così come di un copywriter freelance per produrre contenuti accattivanti. Tutte queste componenti possono aiutare il tuo sito web a posizionarsi più in alto nei motori di ricerca e a essere più competitivo.



di Giorgia Foscarini

Blogger & Growth Marketing Specialist

Immagine per mobile

Questo blog è stato creato con Wix Blog