Come caricare un video su YouTube: una guida passo per passo


Come caricare un video su YouTube: una guida passo per passo

Dopo aver creato il tuo canale YouTube e ad aver trascorso innumerevoli ore a creare e modificare i vari contenuti, è arrivato il momento di pubblicare i tuoi video.

YouTube è la piattaforma di condivisione video ideale per le piccole imprese, dal momento che è gratuita ed è un ottimo canale per indirizzare il traffico al tuo sito. Creando contenuti video di qualità, puoi far crescere il tuo pubblico e farti conoscere sul web. Tuttavia, farsi trovare sul web non è così facile come come creare un video su YouTube. In questo articolo, ti mostreremo come caricare un video sul tuo canale YouTube passo per passo.



Feed youtube di Wix.com


Prima di caricare il tuo video


Assicurati che il tuo file video sia supportato: prima di poter caricare correttamente il tuo video su YouTube, devi assicurarti che la piattaforma supporti effettivamente il video nel formato che stai utilizzando. Dal momento che YouTube è la piattaforma per video più popolare al mondo, supporta la maggior parte dei formati di file video. Ecco l'elenco completo dei file supportati:


.MOV

.MPEG4

.MP4

.AVI

.WMV

.MPEGPS

.FLV

3GPP

WebM

DNxHR

ProRes

CineForm

HEVC (h265)


Come puoi intuire da questa lunga lista, le possibilità che il tuo file video non sia supportato sono molto basse. Tuttavia, se il tipo di file video non è elencato nella lista qui sopra, dovrai esportarlo in un formato supportato. In alternativa, puoi consultare lo strumento per la risoluzione dei problemi di YouTube per scoprire come convertirlo.


Il tuo video non ha bisogno di musica prima di essere caricato: se non ti sei ancora deciso su quale musica vuoi che accompagni il tuo video o se non sei sicuro se la canzone che hai scelto è protetta da copyright, hai altre possibilità. Grazie alla vasta (e gratuita) libreria audio di YouTube, puoi aggiungere musica ed effetti sonori alla tua creazione dopo averla caricata. Ciò consente una maggiore flessibilità, dal momento che puoi sempre cambiare la traccia audio in un secondo momento. Anche se questa funzione non è necessaria a tutti, è comunque utile averla presente.



Come caricare un video su YouTube


  1. Accedi al tuo account YouTube.

  2. Clicca sull'icona in alto a destra nella finestra del video, che si trova accanto all'icona dell'utente, ai messaggi, alle app e alle notifiche.

  3. Clicca su "Carica video".

  4. Clicca su "seleziona i file video da caricare" per trovare il file video salvato sul tuo computer. Oppure trascinarlo e rilasciarlo direttamente nella finestra per il caricamento video.

  5. Un passaggio facoltativo è scegliere le impostazioni della privacy per il tuo video (ma ne parleremo più avanti). Se scegli di fermarti dopo questo passaggio, dovresti essere riuscito a caricare il video che si troverà ora su YouTube. A questo punto, dovrai inserire una descrizione e tag adeguati, che sono fondamentali se vuoi che i tuoi contenuti vengano trovati dal tuo pubblico. Inoltre, se non modifichi il nome del tuo video, verrà automaticamente visualizzato lo stesso nome del file di quando lo hai caricato da computer. Per evitare questo (e per finalizzare correttamente il processo di caricamento), dovrai compilare le seguenti sezioni:

  6. Aggiungi un titolo che sia ottimizzato per i motori di ricerca così da essere facilmente individuabile tra i risultati di ricerca.

  7. Aggiungi una descrizione del video in modo che le persone sappiano di cosa tratta ancora prima di guardarlo.

  8. Aggiungi i tag, che fungono da parole chiave per far comparire il video nelle adeguate categorie.


L'ottimizzazione dei video di YouTube non è qualcosa che puoi tralasciare. Identificare le parole chiave corrette aiuterà a far trovare il tuo video su Google o nella ricerca integrata di YouTube.



Ottimizzazione dei video su YouTube per i motori di ricerca


Alcuni aggiustamenti finali


Ora che il tuo video è stato caricato correttamente, è il momento di sfruttare gli strumenti integrati di YouTube. Questi strumenti sono utili per migliorare il video per il tuo pubblico di riferimento.


Raccolta audio: aggiungi facilmente brani ed effetti sonori con la raccolta audio di YouTube.


Sfocatura dei volti: se desideri (o hai bisogno) di sfocare i volti di qualsiasi persona all'interno del video, c'è una sezione dedicata proprio a questo. C'è anche un'opzione di "sfocatura personalizzata" per un'azione di sfocatura extra.


Schermate finali: aggiungi una schermata finale agli ultimi 5-20 secondi del tuo video, mostrando elementi relativi al tuo canale come video aggiuntivi, playlist, link e CTA. Puoi persino utilizzare modelli già prestabiliti per semplificare questo processo.


Schede: le schede possono indirizzare gli spettatori a una pagina specifica e mostrare immagini, titoli e CTA personalizzati, a seconda del tipo di scheda scelta.


Sottotitoli: aggiungere sottotitoli al tuo video su YouTube è davvero semplice. Seleziona la lingua, carica un file o trascrivi tutte le parti parlate del video affinché i sottotitoli vengano sincronizzati automaticamente.



Condividi il tuo video con il mondo


Ora che il tuo video è stato caricato su YouTube, è finalmente disponibile a tutti. Puoi anche condividere il link al video con i tuoi amici e familiari e sui social media per ottenere un maggior numero di visualizzazioni. Man mano che la popolarità del tuo canale aumenta, aumenta anche la possibilità di guadagnare su YouTube.


Se hai un sito web (e se non ce l’hai ti consigliamo vivamente di crearlo), puoi aggiungere il tuo video di YouTube appena caricato direttamente sul sito. Un'app come Wix Video ti consente di aggiungere un video al tuo sito web o persino di creare una playlist di diversi video.


Inoltre, puoi sincronizzare il tuo canale YouTube con il tuo sito web in modo che i tuoi nuovi video vengano aggiunti al sito automaticamente, oppure puoi caricare i tuoi file su YouTube direttamente da Wix Video. É un ottimo modo per assicurarti che il tuo sito web e account YouTube siano sempre aggiornati.




Scritto da

Roberta Rottigni





Immagine per mobile

Questo blog è stato creato con Wix Blog